Come creare una strategia di Local SEO per il proprio business?

Francesco Del Bono
Pubblicato da Francesco Del Bono
il 16/09/21 12.13
Find me on:

Secondo le statistiche, il 90% dei consumatori effettua ricerche su aziende locali. Per questo diventa fondamentale attuare strategie di Local SEO per attrarre potenziali clienti, Indirizzare gli interessi degli utenti presso il proprio store fisico o online.

Quali sono le realtà per cui è importante la Local SEO?

SI tratta principalmente di aziende con un ristretto raggio di azione. Ad esempio:

  1. Bar e ristoranti
  2. Parrucchieri
  3. Agenzie immobiliari
  4. Negozi e boutique di abbigliamento
  5. Agenzie di consulenza
  6. Musei
  7. Rivenditori di auto
  8. Università e college
  9. Agenzie di marketing
  10. Tutti gli altri business che hanno necessità e voglia di essere trovati 

Quali sono i benefici di una strategia di Local SEO?

Creare una strategia di Local SEO porta a molteplici benefici. Il primo fra tutti è, senza dubbio, un aumento delle visite sul proprio sito aziendale. Ma non solo:

  • Traffico rilevante e targettizzato
  • CPC più basso
  • Authority rate più alto
  • Incremento delle recensioni
  • Maggior attività sui social media, con conseguente miglioramento delle interazioni
  • Migliore esperienza di navigazione dell’utente. 

Come creare una strategia di Local SEO?

Prima di avviare una strategia di Local SEO è necessario partire da un’accurata analisi online. Il sito web aziendale è ben performante? Si tratta di un prodotto mobile friendly? Ci sono aree del sito non funzionanti? Una corretta Audit SEO può aiutarvi. 

Audit SEO del sito web

Un processo di audit SEO può aiutare a identificare i problemi tecnici da migliorare all’interno di un sito web. Questi problemi, una volta affrontati e risolti, portano a un miglioramento delle performance e dell’esperienza di navigazione degli utenti. 

Uno strumento come Semrush, grazie alle numerose funzionalità, è in grado di generare un report con tutte le problematiche presenti sul sito. Fra queste, le più importanti riguardano il tempo di caricamento, la presenza di contenuti duplicati, la mancanza di un protocollo di sicurezza SSL e l’utilizzo di un template non responsive.

Intenti di ricerca e Keyword

Uno degli obiettivi della Local SEO consiste nel posizionarsi sulla base di determinate keyword, superando i competitor di zona. Per far questo è necessario sapere per quali parole si posizionano i concorrenti del proprio business. 

Anche in questo aspetto è possibile adottare strumenti come SemRush e Ahrefs, perfetti per condurre un’analisi competitiva e verificare da quali keyword proviene il traffico dei propri concorrenti. È fondamentale riuscire a posizionarsi non solo con le keyword legate al proprio brand e al territorio di riferimento ma anche ai servizi e prodotti offerti. Solo grazie a un mix di elementi e a una corretta strategia di marketing sarà possibile riuscire a superare i concorrenti sulle SERP di Google. 

Facciamo un esempio. Immaginiamo di essere in possesso di un’agenzia di digital marketing a Lucca, specializzata in servizi di Inbound Marketing e Web Application. Dopo aver identificato i termini che riassumono l’attività e monitorato il comportamento dei competitor, è necessario controllare il volume di ricerca e il livello di concorrenza per le suddette keyword. 

Una volta estratti tutti i dati e analizzate le parole chiave di riferimento, si potrà partire con la pratica vera e propria, comprensiva di elementi focali legati all’area geografica, al brand, al proprio core business e a prodotti/servizi di riferimento. 

Come implementare il proprio sito web per una strategia di Local SEO

Come detto in precedenza, una strategia di local SEO consiste nell’ottimizzare il proprio sito web sulla base delle parole chiave identificate in fase di analisi. Per far ciò sarà necessario svolgere una serie di attività, fra cui:

  1. Eseguire una corretta mappatura delle keyword presenti nelle singole pagine del sito web. 
  2. Ottimizzare ogni pagina con tag title e description che includano le parole chiave di riferimento. Ogni pagina deve avere un title e una descrizione univoche. Il copia-incolla è assolutamente vietato!
  3. Content strategy: La scrittura di contenuti di valore, informativi, ottimizzati per parole chiave è la base per spiegare di cosa si occupa l’azienda, quali sono i servizi principali, sempre tenendo sotto attenta osservazione le keyword precedentemente individuate. 
  4. Link Building: Un’attenta strategia di link building aiuterà a creare un filo conduttore fra le varie pagine e sezioni del sito, guidando gli utenti nel percorso di navigazione. 
  5. Image optimization: Una parte spesso sottovalutata nella SEO è l’ottimizzazione delle immagini. Includere foto di qualità, ottimizzate con tag alt secondo le parole chiave di destinazione può fare la differenza. Mi raccomando, però, a ridurre le immagini in dimensioni appropriate, per migliorare il tempo di caricamento del sito web. 
  6. Url Parlanti: Una corretta gestione delle url può aiutare l’utente nel percorso di navigazione. 

Local SEO: L’importanza della Pagina Google My Business

Il motore di ricerca di Mountain View ha messo a disposizione degli utenti una serie di strumenti utili per il posizionamento sulle SERP. Un tool di assoluto interesse è Google My Business, una piattaforma gratuita che permette di fornire ai naviganti informazioni utili sul proprio business: numero di telefono, indirizzo, immagini dell’azienda, orari di apertura, settore di riferimento e tanto altro

È sufficiente creare un account, rivendicare una determinata attività e attendere la cartolina direttamente al proprio indirizzo. Google My Business è considerato dagli addetti ai lavori uno strumento fondamentale per il marketing locale. 

 

Questi sono solo alcuni consigli utili per avviare una strategia di Local SEO. Per maggiori informazioni non esitare a contattarci: siamo qui per questo! :)

Si parla di: B2B, marketing, inbound marketing, SEO, search engine optimization, digital strategy, google my business, b2c, local SEO

DOpo aver scoperto i segreti della local seo, prepara la tua strategia digitale integrata: IN REGALO PER TE un'infografica con le 16 best practices necessarie a progettare la comunicazione b2b in modo corretto e completo.

Scarica e stampa adesso!

DOWNLOAD INFOGRAFICA

 


Vuoi commentare questo articolo?

Ultimi post

Si parla di...

Visualizza tutti